Genoa-Udinese: i precedenti

0
131

Il Genoa affronterà  domenica al “Ferraris” alle 15 l’Udinese, reduce da due sconfitte con undici gol subiti. I precedenti sono 25, con 12 successi rossoblù, 9 pareggi e 4 sconfitte. Lo scorso 28 Ottobre finì in parità, 2-2, con Grifo due volte in vantaggio grazie al rigore di Romulo e a Romero con gol friulani di Lasagna e De Paul.

Il 28/1/2018 una conclusione da fuori area di Behrami spezzò l’equilibrio di un match noioso che sembrava incanalarsi verso il pari, finì con un pareggio la stagione precedente, era il 6/11/2016, quando le reti di Thereau ed Ocampos fissarono l’1-1 finale. Il Genoa non vince dal 21/2/2016, con ospiti in vantaggio grazie ad una conclusione dalla distanza di Ali Adnan con Perin colpevole, con rimonta firmata da Cerci dal dischetto e Laxalt e con il portiere che si riscattò al novantesimo parando un rigore di Di Natale.

Pirotecnico il pareggio del 16/2/2014, con doppio vantaggio ospite di Basta e Fernandes, rete di Konaté prima dell’intervallo poi reti di Muriel e doppietta di Gilardino mentre l’incornata di Kucka nel febbraio 2013 decise quella partita, la stagione precedente finì 3-2 con vantaggio ospite di Ferronetti, reti genoane di Granqvist, Jankovic e Palacio e rigore di Di Natale per il risultato conclusivo.

Il 16/1/2011 un clamoroso errore del portiere Eduardo spianò la strada al gol di Di Natale, finì 4-2 per gli ospiti (a segno Milanetto e Destro per il Genoa), l’anno precedente finì con un secco 3-0 (doppietta di Acquafresca e Palacio), il 26/9/2007 in una fredda e piovosa serata di inizio autunno il popolo rossobù si innamorò di Marco Borriello autore di una tripletta nel 3-2 finale e quella fu la prima vittoria di Gasperini e del Genoa dopo il ritorno in A.

Anche il 25/10/1981 fu la prima vittoria del Genoa dopo la promozione, il 2-1 finale porta le firme di Beppe Corti e Pasquale Iachini in una partita in cui si ricorda la grande prestazione di René Vandereychen, l’11/9/1983 il pubblico applaudì la straordinaria prestazione di Zico, autore di una doppietta nel 5-0 finale per le “zebrette”, con una doppietta di Virdis e Massimo Mauro a completare il tabellino di quel pomeriggio.

Marco Ferrera