Nuovo CDA entro il 30 settembre

0
103

La Sampdoria non è destinata a cambiare proprietà nel corso del prossimo mese. Il nuovo consiglio d’amministrazione si terrà infatti il 30 settembre e ciò implica che la dirigenza rimanga la medesima sino a tale data. La lettera d’intenti per la cessione scade nello stesso periodo, quindi potrebbe trattarsi di un segnale forte da parte del presidente Massimo Ferrero. Il patron, insieme agli altri consiglieri, nella riunione di oggi non ha mai menzionato la recentissima visita degli americani a Bogliasco.

Per rimarcare la situazione di stallo in cui naviga la trattativa, uno striscione pro-Vialli è stato appeso fuori dalla sede dai tifosi blucerchiati, con sopra l’eloquente scritta “If you can dream it, you can do it”, ossia “Se puoi sognarlo, lo puoi realizzare”.
Sul fronte calciomercato, l’ex genoano Giovanni Simeone infine non approderà nuovamente sotto la Lanterna: l’attaccante argentino ha preferito tornare ad indossare i colori rossoblù a Cagliari.

Dopo i mancati acquisti del “Cholito” e prima ancora di Defrel, la Sampdoria sta sondando nuovi terreni. Lunedì, invece, l’esterno Emiliano Rigoni è atteso a Genova per le visite mediche.

Federico  Sturlese