Genoa-Napoli, i precedenti: ultimo successo del Grifone nel 2012

0
89

Sabato sera arriva al Ferraris il Napoli di Ancelotti, per una sfida che i padroni di casa non vincono dal 29/1/2012, quando s’imposero per 3-2 con doppietta di Palacio e rete di Gilardino prima della tardiva rimonta firmata Cavani e Lavezzi.

I precedenti in serie A sono 46, con 18 vittorie rossoblù, 17 pareggi ed 11 successi partenopei, lo scorso 25/10/2017 finì 3-2 per gli uomini di Sarri, con il vantaggio siglato in avvio da Taarabt, la doppietta di Mertens nella prima frazione prima dell’autogol di Zukanovic e della stoccata di Izzo, con Lapadula che nel finale fallì un clamoroso pareggio.

In precedenza, il 21/9/2016 ed il 1/11/2015 , finì senza reti, il 31/8/2014 era la prima giornata di campionato e la rete in pieno recupero di De Guzman regalò i tre punti agli azzurri, dopo il vantaggio siglato da Callejon ed il pari di Pinilla.

Tre belle vittorie caratterizzarono le stagioni tra il 2007 ed il 2010: nel 2007-2008 finì 2-0 con reti di Sculli e Borriello, l’anno successivo terminò 3-2 con il vantaggio ospite di Lavezzi e la rimonta genoana firmata Papasthatopulos, Palladino e Milito, con rete nel finale di German Denis, nel 2009-2010 largo successo per 4-1, con Napoli in vantaggio grazie ad Hamsik e pari di Floccari dopo l’espulsione di Criscito. Parità numerica ristabilita con il rosso a Campagnaro e secondo tempo di grande Genoa con le reti di Mesto, Crespo e rigore finale di Kharja.

La partita con più reti rimane quella del 1991-92, finì 4-3 per gli ospiti con tripletta di Skuhravy e Zola, Silenzi, Careca ed Alemao in gol per il “Ciuccio”, il 17/1/1982 la squadra guidata da Gigi Simoni vinse 2-0 con reti di Russo e Briaschi.

Vogliamo ricordare il pari senza reti del 10/6/2007, un risultato che permise ad entrambe le formazioni di ritornare a braccetto in serie A approfittando del pareggio della Piacenza contro la Triestina.

Marco Ferrera