Spezia-Sampdoria: raccolti 20mila euro per Ponte Morandi

0
162

Ammonta a circa 20mila euro la somma raccolta durante la partita amichevole Sampdoria – Spezia giocata lo scorso 9 settembre. I fondi saranno destinati per l’emergenza legata al crollo di Ponte Morandi del 14 agosto.
“Il mondo dello sport, da subito, si è dimostrato sensibile e vicino a Genova in questo momento difficile, con una lunga sequenza di iniziative– commenta il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti -. Questo è un gesto che dimostra come tutta la Liguria sia vicina alla città di Genova in questo momento così delicato e difficile. Si tratta di un contributo concreto, economico, ma anche di qualcosa che contribuisce a mantenere alta l’attenzione sulla città: ne abbiamo bisogno, più alta è l’attenzione su Genova più i problemi che la colpiscono potranno essere risolti in maniera rapida”.

“È per me, unico assessore spezzino della giunta Toti, fonte di grande orgoglio – aggiunge l’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone – aver visto il Picco pieno di gente per una iniziativa di solidarietà come questa, che dà un supporto alle famiglie in difficoltà e ha una finalità così importante e di cui ringrazio sia lo Spezia Calcio che la U.C. Sampdoria. Un gesto che ha grande valore anche dal punto di vista della Protezione civile regionale, che è ormai punto di riferimento nazionale per la gestione delle emergenze. È la dimostrazione che questa tragedia ha colpito non solo Genova, ma tutta la regione, proprio perché il Morandi era il ponte di tutta la Liguria.”