Sampdoria-Napoli: incroci di mercato, quattro nomi in ballo

0
414

Sampdoria e Napoli stringono l’alleanza di mercato, i blucerchiati vogliono Rog e Mario Rui, agli azzurri piacciono Praet e Bereszynski.

Dopo i primi abboccamenti si inizia a lavorare sul mercato sull’asse Sampdoria – Napoli. Ferrero e De Laurentiis si dovranno incontrare presto per capire come sviluppare almeno quattro trattative. Due riguardano la difesa, altre due il centrocampo, con Ancelotti che strizza l’occhio a Bereszynski e Praet, mentre Giampaolo accoglierebbe a braccia aperte sia Mario Rui che Rog.

Sampdoria-Napoli: colloqui per Bereszynski e Maro Rui

Partiamo dalla difesa dove non è un mistero che sia Sampdoria che Napoli dovranno rinforzarsi. Gli azzurri vorrebbero sferrare l’offensiva per il polacco Bereszynski, vera e propria rivelazione del campionato blucerchiato. Corte Lambruschini non vorrebbe lasciarlo partire ma se arrivasse un’offerta in doppia cifra potrebbe anche vacillare. E’a sinistra invece che il Doria vuole trovare alternative che coprano il buco creato dalla cessione di Strinic. Giampaolo avrebbe messo nella lista Mario Rui, laterale mancino esploso nell’Empoli e che a Napoli non trova spazio.

Praet e Rog, altri nomi sull’asse Sampdoria-Napoli

Il discorso tra Sampdoria e Napoli si amplierà poi al centrocampo soprattutto se Hamsik dovesse lasciare i vice campioni d’Italia. Al posto del capitano De Laurentiis potrebbe scegliere il belga Praet, in uscita da Bogliasco per un’offerta almeno di 26 milioni di euro, cifra della clausola rescissoria. A quel punto la Samp dovrà trovare un sostituto visto che Berisha non arriverà. Tra i tanti nomi circolati, tra cui quello di Jankto, ci sarebbe anche il polacco Rog, un delle più belle speranze del calcio dell’est bloccato però nella sua crescita dalla troppa panchina fatta a Napoli. Il fronte Rog potrebbe scaldarsi già nelle prossime ore.

Insomma i colloqui tra le società partiranno presto ma non sarà facile trovare una possibile intesa sui quattro punti all’ordine del giorno, Sampdoria e Napoli sono due società che sul mercato non  fanno sconti a nessuno.