30a INTER – SAMPDORIA 1-2: Schick + Quagliarella: rimonta blucerchiata a San Siro

0
1054

Finisce 1-2 tra Sampdoria e Inter. D’Ambrosio segna nel primo tempo, nella ripresa Schick e Quagliarella ribaltano la situazione.

La Sampdoria di Giampaolo sbanca San Siro in rimonta. Il capolavoro blucerchiato è firmato dal sempre più decisivo Schick e dal rigore a cinque minuti dalla fine di Fabio Quagliarella.

Inter-Sampdoria: il primo tempo

L’Inter fin dalle prime battute prova a fare la partita, la Sampdoria si difende ma quando può cerca di uscire dal guscio per andare a fare male dalle parte di Handonovic. Ci riesce con Quagliarella ed un destro potente e preciso che si spegne sul palo. Per i blucerchiati non è una serata fortunata e lo si capisce al 35’ quando Banega trova D’Ambrosio che con la collaborazione involontaria di Bereszynski, entrato al posto dell’infortunato Sala,  trafigge Viviano per l’1-0. La sfortuna continua ad accompagnare la squadra di Giampaolo che coglie un altro legno con Bruno Fernandes prima del duplice fischio dell’arbitro.

Inter-Sampdoria 1-2: il secondo tempo

La spinta della Sampdoria però non si esaurisce, anzi i blucerchiati iniziano la ripresa attaccando a pieno organico e al 50’ trovano il pari con Schick bravo a mettere alle spalle di Handanovic sull’assist di Silvestre. La ripresa è accesa e sale in cattedra anche Viviano che salva i suoi sul colpo di testa di Perisic che fa sobbalzare San Siro. La più facile delle occasioni capita intorno alla mezzora a Icardi: fa tutto Candreva che mette un pallone solo da mettere in rete all’argentino ma nonostante la porta spalancata l’ex di turno spara fuori. Go sbagliato-gol subito, è la più vecchia e forse azzeccata regola del calcio, così a quattro minuti dal termine Quagliarella scarica il rigore per fallo di Icardi alle spalle di Handanovic e regala vittoria ai suoi.