Eder: "Handanovic ha fatto la differenza"

0
522

Eder è stato il protagonista di questa giornata blucerchiata. Si fa espellere e lascia il rigore a Maxi che poi ha sbagliato.Parla così il brasiliano a fine gara: “Dispiace perché in undici poteva esserci un altro risultato e il mio secondo giallo ha contribuito alla sconfitta Oggi c’era tanta tensione, ma non per fatti extra-calcistici, quanto perché tenevamo a fare una bella partita contro una squadra forte come l’Inter, per cercare di battere una grande. L’Inter, dalla sua, è venuta qui per raggiungere il suo obiettivo. Il primo gol preso quasi subito ha magari contribuito ha creare tensione, poi l’espulsione ha cambiato tutta la partita”. Argomento principale di giornata la vicenda Maxi -Icardi anche il numero 23 blucerchiato dice la sua: “Sono cose loro, di Maxi e di Icardi. Non stiamo a parlare di calcio, la cosa che sta succedendo è su un piano diverso. Io ho conosciuto entrambi, prima di essere calciatori sono uomini. Icardi forse deve crescere ancora un po’ prima di diventarlo, ma questo non ha influito sulla partita. Noi volevamo vincere”.