Valerio Verre dal ritiro: “Sampdoria, che gruppo!”

0
382
Valerio Verre nuovo giocatore della Sampdoria
Valerio Verre nuovo giocatore della Sampdoria
Terme di Genova

Valerio Verre è una delle facce nuove del ritiro della Sampdoria e si è presentato ai microfoni del canale ufficiale Youtube dei blucerchiati.

Le strade di Valerio Verre e della Sampdoria si sono incrociate con qualche mese di ritardo rispetto al previsto, a raccontarlo è lo stesso giocatore: “il mio nome circolava già dall’estate scorsa ma la firma è arrivata solamente a gennaio 2017. In quel momento però pensavo solo al Pescara, da giugno invece non vedevo l’ora di iniziare la mia nuova avventura”.

Prime corse per lui a Ponte di Legno insieme ai nuovi compagni “e le prime impressioni sono positive – ammette il centrocampista –mi avevano parlato bene del gruppo ed ho trovato un bell’ambiente”.

Valerio Verre: una mezzala tecnica per la Sampdoria

Quando gli chiedono di descriversi però Valerio Verre non è molto a suo agio: “di me dicono che sono un giocatore tecnico, una mezzala di quelle che piacciono a Giampaolo. Il mister lavora molto sul campo e sulla tattica, questo è un momento importante perché dobbiamo assimilare in fretta quello che lui vuole. Questo per me è un punto di partenza dopo aver giocato con continuità in A e in B. So che Giampaolo chiede sacrifico e io sono pronto a mettermi a disposizione imparando dai compagni più esperti”.

I compagni ecco, non sono proprio tutti sconosciuti: “con Barreto e Torreira ho vinto il campionato di B con Pescara e Palermo, poi conosco bene Caprari perché con lui ho giocato anche nel settore giovanile della Roma, mi fa piacere averlo ritrovato”:

Ultimo messaggio rivolto ai tifosi: “li saluto e gli chiedo di starci accanto, quando ho giocato qui da avversario ho avvertito quanto il supporto della tifoseria faceva bene alla squadra”.