Sampdoria: scocca (finalmente) l’ora di Viviano

0
155
Sampdoria, Viviano ha giocato meno di Puggioni
Sampdoria, Viviano ha giocato meno di Puggioni

Cinque mesi dopo l’infortunio al ginocchio Emiliano Viviano tornerà, contro l’Atalanta, a difendere i pali della Sampdoria.

Il calvario è finito, a cinque mesi dall’infortunio al ginocchio Emiliano Viviano si riprenderà la maglia da titolare della Sampdoria. A testare le sue condizioni sarà subito un avversario forte e molto in palla come l’Atalanta di Gasperini.

Viviano torna titolare in Sampdoria-Atalanta

Le gerarchie di inizio anno verranno quindi ristabilite. Viviano titolare e Puggioni riserva, un numero dodici di lusso che nell’arco di cinque mesi si è reso protagonista di parate importante e di pochissimi errori, l’unico forse davvero determinante sabato scorso a Udine. Il portiere-tifoso tornerà in panchina perché da sempre per Giampaolo il titolare è Emiliano Viviano.

Con lui la Sampdoria ritrova un estremo difensore di grande affidabilità, capace di grandi parate ma anche di guidare un reparto che, come tutta la squadra, ha bisogno di un leader. Cinque mesi dopo tocca di nuovo a Viviano e il primo impegno sarà subito di quelli tosti, di fronte si troverà il genietto Papau Gomez, il sinistro micidiale di Ilicic oppure gli inserimenti di Kurtic, senza contare le possibili stoccate di Petagna. Dopo la sconfitta di Udine, la Sampdoria, con un Viviano in più, sfida l’Atalanta per ripartire subito e continuare a rimanere nei piani alti della classifica.