Mondiali 2018, i pronostici degli ottavi di finale

0
227

I Mondiali di Russia 2018 entrano nel vivo, ecco i pronostici degli ottavi di finale, si parte con Francia Argentina.

SABATO ORE 16 KAZAN
FRANCIA-ARGENTINA – 60% FRANCIA 40% ARGENTINA
I francesi hanno fatto l’en plein nel girone giocando abbastanza a fari spenti ed attendono il miglior Griezmann, in crescita Pogba e Mbappé , sempre costante l’inossidabile Kanté. La truppa di Sampaoli si qualifica per il rotto della cuffia e ringrazia i due difensori Mercado e Rojo, si aggrappa a Messi per una giocata delle sue, come in occasione della rete contro la Nigeria.

SABATO ORE 20 SOCHI
URUGUAY-PORTOGALLO – 60% URUGUAY 40% PORTOGALLO
La solidità difensiva della “Celeste” , a punteggio pieno e senza subire gol nel girone, con la miglior coppia centrale del torneo Godin-Gimenez, la ritrovata coppia Suarez-Cavani ed un centrocampo di corsa e tecnica contro i lusitani che hanno rischiato grosso contro l’Iran e ringraziano la ritrovata “trivela” di Quaresma oltre ad attaccarsi al solito genio di Cristiano.

DOMENICA ORE 16 MOSCA
SPAGNA-RUSSIA – 50% SPAGNA 50% RUSSIA
Hanno deluso gli iberici, vicinissimi alla sconfitta contro l’eliminato Marocco e deludenti contro l’Iran. Difesa in difficoltà, con la coppia Piquè-Ramos che potrebbe patire il gigante Dzyuba e le incursioni di Cheryshev oltre alla classe di Golovin.
Si confida nella ritrovata vena di Isco e nella solita classe di “Don” Iniesta, al passo d’addio con le furie rosse. Russia che dopo la scoppola contro l’Uruguay confida di ritrovare gioco e gol, sospinta dal pubblico amico. Chi passa il turno potrebbe trovare la Croazia.

DOMENICA ORE 20 NIZHNY NOVGOROD
CROAZIA-DANIMARCA – 80% CROAZIA 20% DANIMARCA
Pronostico chiaramente sbilanciato , con i croati che insieme al Belgio hanno fin qui impressionato, tre su tre nel girone con la chicca del 3-0 rifilato all’Argentina.
Miglior centrocampo del torneo con Modric e Rakitic supportati da Brozovic e Perisic con Mandzukic in grande condizione là davanti. Danesi con poche chances, squadra con scarsi lampi , Eriksen la stella, rientra Poulsen dalla squalifica.
LUNEDI’ ORE 16 SAMARA
BRASILE-MESSICO BRASILE 75% MESSICO 25%
Anche in questo caso il pronostico pende dalla parte della “selecao”, in ripresa contro la Serbia. Sull’asse Alisson-Thiago Silva-Casemiro-Coutinho si sono viste le cose migliori, c’è poi la scheggia impazzita Neymar che deve calarsi maggiormente nel gioco di squadra. Marcelo in dubbio contro la “Tricolor” che aveva ben impressionato nelle prime due partite, superando la Germania nel primo turno , la sonora sconfitta contro la Svezia è stata ininfluente solo per il suicidio tedesco contro la Corea. Messicani alla ricerca di un altro scalpo eccellente ma il compito appare arduo.

LUNEDI’ ORE 20 ROSTOV
BELGIO-GIAPPONE BELGIO 95% GIAPPONE 5%
Tre vittorie su tre nel girone come a Brasile 2014. Ha impressionato anche se bisogna considerare che ha affrontato avversari non trascendentali. Buona rosa a disposizione di Martinez, si spera di recuperare il bomber Lukaku, Hazard arrivato al top della forma all’appuntamento mondiale. Non vediamo chances per i nipponici che hanno superato il turno a danno del Senegal che avrebbe meritato maggiormente, stucchevole la melina finale per difendere lo 0-1 contro la già eliminata Polonia.

MARTEDI’ ORE 16 S.PIETROBURGO
SVEZIA-SVIZZERA SVEZIA 50% SVIZZERA 50%
Spazzato via a sorpresa il Messico , Granqvist e compagni hanno perso solo al 95’ contro la Germania ed hanno mostrato molti miglioramenti rispetto alla squadra che ci aveva eliminato a novembre. Grande equilibrio nel match contro i sorprendenti svizzeri che hanno messo in mostra uno dei migliori portieri, Sommer e si affidano all’estro di Shaqiri, anche se mancheranno gli squalificati Schar e Lichsteiner, due difensori.

MARTEDI’ ORE 20 MOSCA
COLOMBIA-INGHILTERRA COLOMBIA 40% INGHILTERRA 60%
Non sarà troppo agevole per Kane e compagni mandare a casa i “cafeteros”, che hanno giocato la loro miglior partita contro la Polonia. Il centravanti è in stato di grazia ma i leoni britannici dovranno prestare attenzione alla tecnica individuale dei sudamericani , che hanno in Cuadrado il loro giocatore più in forma. La perdita eventuale di James Rodriguez toglierà fantasia all’undici di Pekerman ma occhio al difensore Jerry Mina, mai impiegato nel Barcellona ed autore di due reti determinanti nelle sue avanzate offensive. Partita che potrebbe sbloccarsi grazie ai difensori, anche quelli britannici (vedi Stones) sanno spesso essere letali quando avanzano.