Mercato Sampdoria: il dopo Schick è iniziato, non c’è solo Falcinelli

0
295
Mercato Sampdoria: piace Falcinelli
Mercato Sampdoria: piace Falcinelli

Il mercato della Sampdoria è pronto a partire per la caccia al dopo Schick. Il boemo andrà alla Juve, per sostituirlo piace Falcinelli e non solo.

La rivoluzione in attacco è pronta a partire servono almeno due pedine visto che sia Schick che Budimir hanno le valigie pronte. Il primo andrà alla Juve, il secondo piace a Rjieka, Sparta Praga e Crotone. Poi si deciderà il futuro di Muriel che per una sostanziosa offerta potrebbe anche lui lasciare la Sampdoria. Il mercato blucerchiato balla così sulle punte.

Falcinelli e tutti i nomi per il mercato della Sampdoria in attacco

Giampaolo vuole una prima punta mobile, che sappia aiutare la squadra e che non sia solo bomber da area di rigore. Piace e non poco Falcinelli che rientrerà al Sassuolo dopo il prestito al Crotone e tredici gol nell’ultima serie A. Il suo prezzo è lievitato ma tutto dipenderà da cosa vorrà farne la società di Squinzi. Se Nicola dovesse approdare sulla panchina lasciata libera da Di Francesco il discorso potrebbe bloccarsi sul nascere. Nei giorni scorsi è stato accostato alla Sampdoria anche Lapadula, ma non sembra che si possa scatenare un derby con il Genoa. Altro nome con caratteristiche simili è Zapata che lascerà Napoli e su cui ci sono diverse squadre. Non è da scartare l’idea Favilli, il cartellino è di proprietà del Livorno, costa quattro milioni ed ha fatto innamorare mezza serie A. E’il più giovane del lotto e soprattutto è una scommessa per il futuro di quelle che piaciono molto a Ferrero.

Si valutano anche i profili di alcune seconde punte che possano muoversi su tutto il fronte d’attacco dando qualità e gol. Giampaolo se potesse prenderebbe subito Pucciarelli dell’Empoli e la caduta in B del club toscano potrebbe agevolare l’affare, si sono spenti i rumors su Inglese del Chievo e anche Driussi del River, data l’alta valutazione è un nome su cui la Sampdoria sta frenando. Negli ultimi giorni si è fatto il nome di Caprari che però ha più caratteristiche da esterno, l’Inter lo manderà ancora un anno in prestito, ha grande talento ma, se dovesse arrivare, Giampaolo dovrebbe fare un gran lavoro per riconvertirlo per il suo 4-3-1-2.