Mancini in Nazionale: tutti i numeri del nuovo CT azzurro

0
105

Roberto Mancini è il nuovo CT della Nazionale, con Optasport andiamo a scoprire tutti i numeri della carriera da allenatore dell’ex blucerchiato.

L’Italia ha scelto Roberto Mancini per ripartire dopo la pesante eliminazione alle qualificazioni alla prossima Coppa del Mondo. L’ex bandiera blucerchiata siederà così sulla panchina della Nazionale nel periodo peggiore della storia del calcio italiano, dovrà ricostruire e poi tornare a vincere, una missione difficile che è iniziata oggi con la conferenza stampa di presentazione. Optasport ha analizzato la carriera del nuovo Commissario Tecnico azzurro, ecco alcune delle statistiche più curiose:

Mancini in Nazionale: le statistiche del nuovo CT

Mancini è l’allenatore che ha collezionato più partite (133) e ottenuto più successi (82) alla guida del Manchester City in Premier League – solamente Pep Guardiola (72%) ha registrato una percentuale di successi migliore alla guida dei Citizens in PL rispetto al manager italiano (62%).

In questa stagione, con Roberto Mancini, lo Zenit San Pietroburgo ha collezionato più partite senza subire gol di ogni altra squadra nel massimo campionato russo (17) e registrato la miglior difesa (21 gol subiti).

Lo Zenit ha inoltre registrato il secondo possesso palla medio più alto del campionato (58%) oltre alla miglior percentuale di duelli vinti (53%).

Roberto Mancini ha vinto quattro volta la Coppa Italia da allenatore – nessun altro tecnico ha alzato il trofeo più volte di lui.

Inoltre Mancini ha vinto la Coppa Italia più di ogni altro giocatore (sei volte).

Mancini è il miglior marcatore della Sampdoria in Serie A: 132 gol, almeno 40 in più di ogni altro giocatore blucerchiato.

Ha collezionato 303 panchine alla guida dell’Inter (tutte le competizioni) – solo Helenio Herrera (368) ne conta di più con i nerazzurri.

Tra gli allenatori dell’Inter con almeno 100 panchine in Serie A, Mancini è quello con la più alta percentuale di vittorie (58%).