Lazio-Genoa: i precedenti, rossoblù a caccia dell’ottava vittoria

0
248
Borriello in Lazio-Genoa
Borriello in Lazio-Genoa

Il Genoa ha viaggiato a Roma per affrontare la Lazio 47 volte, perdendo in 24 circostanze, con 16 pareggi e 7 vittorie, di cui ben quattro ottenute nelle ultime sei partite. I biancazzurri hanno interrotto la lunga serie positiva del Grifone il 23/9/2015, con il 2-0 firmato Djordjevic e Felipe Andersson , con il Genoa che finì in nove uomini per le espulsioni di Cissokho e Pandev.

Il 20 novembre 2016 il 3-1 per i padroni casa vide protagonisti sul tabellino dei marcatori ancora Andersson, Biglia su rigore e Wallace, con temporaneo pari siglato da Ocampos.

Lazio-Genoa: i quattro sucessi consecutivi rossoblù

Ed andiamo a ricordare i quattro successi consecutivi, partendo da quello del 9/2/2015 , con il rigore trasformato da Perotti, per proseguire con il 2-0 del 3/11/2013 (Kucka e Gilardino) , mentre il 23/9/2012 fu decisivo Borriello ad una decina di minuti dal termine ed il 18/9/2011 le reti di Palacio e Kucka nella ripresa rimontarono la stoccata del primo tempo dell’ex Sculli.

L’ultimo pareggio è ormai lontano quasi dieci anni: il 23/11/2008 finì 1-1 con gol del “Principe” Milito e Dabò.

Grifone corsaro anche nel primo match dopo il ritorno in serie A: il 13/1/2008 una doppietta di Borriello rese inutile il vantaggio di Mauri mentre fu indirizzata da un arbitraggio parecchio casalingo di D’Elia di Salerno la sfida del 29/1/1984, con i liguri in vantaggio grazie a Mileti, con pari nella ripresa di Lionello Manfredonia con lo stesso centrocampista abile a procurarsi un rigore parecchio generoso , con trasformazione vincente di Vincenzo D’Amico.