Verso Juventus-Genoa: Rigoni out, tante alternative per Juric

0
474
Rigoni rientra in Genoa-Chievo
Rigoni rientra in Genoa-Chievo
Banner_Carte_300x250

Rigoni sarà squalificato e salterà Juventus-Genoa. Juric pensa alla sostituzione di uno dei suoi pupilli, tre le alternative.

La partita più difficile dell’anno sta per arrivare con qualche complicazione di troppo per il Genoa. Contro la Juventus Juric dovrà fare a meno di Pinilla, ancora quattro giornate di stop, di Izzo, fermato dal giudice sportivo per 18 mesi, e di Rigoni che è stata stoppato dopo l’ammonizione con la Lazio. Proprio il centrocampista è l’ago della bilancia della squadra di Juric e non sarà facile trovare un sostituto.

Juventus-Genoa: Rigoni mancherà (non poco) a Juric

Laxalt e Rigoni esultano con la maglia del Genoa
Laxalt e Rigoni esultano con la maglia del Genoa

Il centrocampista è stato avanzato dal tecnico rossoblù nel tridente per la sua capacità di aprire gli spazi, di andare alla conclusione ma soprattutto perché può essere spina nel fianco degli avversari quando impostano il gioco. Nello scacchiere prendere il suo posto è difficile, nessuno in rosa ha quelle caratteristiche.

Tre sono al momento i possibili candidati ad una maglia da titolare: si va da Pandev, tornato al gol in serie A contro la Lazio dopo un digiuno di anni, a Ninkovic, mai utilizzato da Mandorlini e ripreso in passato da Juric per la poca propensione a coprire, passando per Morosini, giovane ex Brescia che ancora deve far vedere di che pasta è fatto.

Possibile anche che Juric cambi modo di giocare inserendo un centrocampista in più per cercare di arginare i Campioni d’Italia della Juventus. A quel punto tornerebbero in gioco anche Cataldi, al fianco di Veloso con Ntcham avanzato nel tridente, e perfino Cofie che negli ultimi mesi si è guadagnato la fiducia di tutto il Grifone dopo aver passato tutto l’inverno a guardare gli altri giocare. Senza Rigoni Juric perderà qualcosa e deve trovare il modo migliore per cercare di colmare il vuoto.