Giovanni Simeone: i numeri di una stagione da favola

0
244
Mercato Genoa: Simeone cosa farà?
Mercato Genoa: Simeone cosa farà?

La prima stagione in serie A con la maglia del Genoa è stata un successo per Giovanni Simeone, tra gol, assist e molto altro.

Centro alla prima stagione. Il salto dall’Argentina all’Italia? Ammortizzato in un batti baleno. Giovanni Simeone da Buenos Aires, patria del tango, del fútbol e di tanti liguri emigrati, si è rivelato un autentico crack per il numero di gol realizzati (12) e per gli assist (8) prodotti nelle gare di campionato, senza neppure giocarle tutte (2734 i minuti in cui era in campo). Un rendimento al di sopra di tutte le aspettative, in una squadra che nella seconda parte di stagione non ha certo brillato. Un merito in più. Il grande colpo di mercato dell’estate 2016, considerando pure la giovane età (22 anni ancora da compiere) e gli ampi margini di miglioramento, certificati da mister Juric a ogni occasione. “Simeone è un giocatore che lavora come un matto, ha fame di arrivare e può progredire ancora moltissimo”.

Dodici reti su un totale di sessanta tiri, secondo le statistiche ufficiali della Lega e della Serie A Tim. Una media di gran lunga migliore rispetto a tanti centravanti più strombazzati, a cui occorrono molti più tentativi prima di timbrare la porta. Il fiuto del gol è un dono di madre natura. Dodici reti su un totale di quarantanove, vere occasioni da gol attribuite dall’occhio delle rilevazioni e delle telecamere. Il giocatore rossoblù dell’anno secondo le votazioni di Stelle nello Sport. La kermesse che premia gli atleti e le società liguri distintesi nel panorama nazionale nell’ambito delle varie discipline. “E’ un premio che dedico a tutto lo staff, alla squadra che mi ha aiutato sotto ogni aspetto e ringrazio le persone che mi hanno votato” dice il campione argentino. “L’estate scorsa pensavo di essere pronto per il campionato italiano, non però al punto di sfruttare l’opportunità così in fretta”.