Genoa, la sosta è amica: Lapadula e Izzo scaldano i motori

0
164
Squalificata terminata per Izzo
Squalifica terminata per Izzo
Terme di Genova

La sosta per le Nazionali aiuta il Genoa, contro il Cagliari tornano sia Izzo che Lapadula, due colonne per provare a risalire.

Due punti in classifica, la peggiore partenza in campionato della storia ma Juric può tornare a sperare nella risalita. Contro il Cagliari ritrova il bomber Lapadula e il più forte difensore della sua rosa: Armando Izzo.

Squalificata finita: il Genoa riabbraccia Izzo

Quatordici match salatati in sei mesi di squalifica per il caso calcioscommese risalente a quando vestiva la maglia del’Avellino. Per Armando Izzo l’incubo è finito. Domenica 15 ottobre contro il Cagliari il difensore rossoblù tornerà al suo posto nel terzetto difensivo. Il giocatore si è sempre allenato regolarmente e dopo un breve rodaggio dovrà essere il perno su cui fondare la rinascita di un Grifone che latita nei bassi fondi della classifica.

Le buone notizie per il confermato Juric non finiscono qui.- Ieri Lapadula è tornato a corree al Sigonrini, segno che l’infortunio è quasi alle spalle. Le prossime due settimane saranno fondamentali per capire se il processo di guarigione sarà ultimato. Il Genoa ha bisogno di lui, dei suoi gol, della sua forza e della sua grinta. Il giovane Pellegrini e l’ariete Galbinov non sono riusciti a colmare il vuoto lasciato dal bomber ex Milan, troppo spesso l’attacco è sembrato spuntato, un problema che solo Lapadula ora può risolvere. La rinascita parte da Cagliari, con Izzo e Lapadula oa il Genoa non può più sbagliare.