Il Genoa ha deciso: Izzo non si muove

0
932
Genoa: Izzo
Genoa: Izzo

Importante decisione per il calciomercato di gennaio del Genoa: Armando Izzo, corteggiato da diversi club, resterà in rossoblù.

La rinascita del Genoa, da record con Ballardini, è anche quella di Armando Izzo. Il difensore fermato per mesi a causa del calcioscommesse è rientrato appena prima del ritorno del tecnico di Ravenna sulla panchina rossoblù ed è uno dei protagonisti assoluti di una difesa che da quattro partite non prende gol. Non succedeva da una quarantina di anni, è successo ora perché Ballardini ha ridato certezze ad un reparto in bambola con Juric, certezze che sono servite a Spolli per risorgere, a Zukanovic per scrollarsi di dosso i tanti errori, e a Izzo per tornare quello di un tempo: difensore arcigno sull’uomo, che non disdegna l’impostazione e qualche sortita offensiva.

Genoa: Izzo è incedibile

Sono proprio queste qualità ad averlo fatto entrare nel mirino di diversi club italiani ed esteri, di ieri la notizia degli apprezzamenti in arrivo dalla Germania, più precisamente da Schalke 04 e Stoccarda, di oggi l’interessamento con offerta del Sassuolo. Il Genoa però ha rispedito al mittente con un secco “no” la proposta degli emiliani e farà lo stesso con quelle che potrebbero arrivare dai tedeschi. In buona sostanza, come rivela Il Secolo XIX, Armando Izzo a gennaio non cambierà casacca: resterà al Genoa al pari di Mattia Perin, per cui si è fatto sotto il Napoli ma più per giugno che per le prossime settimane.

Izzo però non basta, Ballardini ha bisogno di un altro centrale, di quelli vecchio stampo: rudi, rocciosi e con temperamento. La scelta il Grifone l’ha già fatta: spingerà per arrivare a Castan il prima possibile. Gli ostacoli non sembrano essere molti visto che alla Roma il brasiliano non gioca e potrebbe essere proprio il calciatore a spingere per un addio il più veloce possibile in modo da approfittare della pausa per fare conoscenza con il nuovo ambiente ed essere subito utile alla nuova causa.

Le trattative in uscita

Tra oggi e domani a Milano si terrà un vertice di mercato in cui Preziosi e i suoi collaboratori metteranno le basi per le strategie di calciomercato per gennaio. Sfoltire la rosa è il primo obiettivo e tanti sono i giocatori con le valigie in mano. Centurion e Rodriguez potrebbero tornare in Argentia, Lazovic ha diverse offerte dall’estero ma vorrebbe continuare a giocarsi le sue carte al Genoa. Ricci è ogni giorno più vicino al Crotone, Palladino ha tre offerte dalla B, una è dell’Entella, in partenza c’è anche Landre, mai utilizzato in questa stagione.